Regione Veneto

Adempimenti IMU 2020

Pubblicata il 08/06/2020

La Giunta Comunale, considerata la grave crisi economica dovuta all'emergenza da COVID-19, ha previsto la possibilità di corrispondere la prima rata dell'IMU 2020 entro il 16 settembre 2020, senza applicazioni di sanzioni ed interessi. Resta ferma la possibilità per il contribuente di versare volontariamente entro la scadenza di legge del 16 giugno.
Al fine di assicurare la massima semplificazione degli adempimenti IMU dovuti per l’anno 2020, è in corso la predisposizione per l’invio dei seguenti documenti:
  • l'avviso di pagamento con l'importo da pagare in sede di acconto e di saldo, con il dettaglio delle componenti di calcolo;
  • i modelli F24 per il versamento della prima rata (acconto entro il 16/09) e della rata a saldo (entro il 16/12).
Con Risoluzione Ministeriale n. 5/DF dell’8 giugno è stato precisato che per gli immobili ad uso produttivo iscritti nella categoria catastale “D” la scadenza per la prima rata resta confermata al 16 giugno 2020, salvo differimento del termine con norma statale.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto