Comune di Sovizzo

Petizioni promosse dal coordinamento acqua libera dai pfas

Pubblicata il 06/04/2016

Si informano i cittadini che il Coordinamento "Acqua libera dai PFAS" si è fatto promotore di due petizioni riguardanti la problematica dell'inquinamento delle acque dalle sostanze perfluoroalchiliche (PFAS).
Con la prima petizione “Mettiamo un limite ai limiti” si chiede al Ministero dell’Ambiente e al Ministero della Salute di fissare con apposita normativa i limiti massimi di presenza dei perfluoroalchilici nelle acque di falda.
Con la seconda petizione “Acquedotti liberi da PFAS e PFOA” si chiede al Presidente della Giunta Regionale del Veneto che gli acquedotti contaminati dalla presenza di PFAS vengano allacciati a fonti di approvvigionamento esenti da sostanze inquinanti.

Chi fosse interessato alla sottoscrizione delle petizioni può farlo, munito di un documento di riconoscimento, presso l'Ufficio Relazione con il Pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30. Le sottoscrizioni saranno raccolte fino al 30 giugno 2016.


Facebook Google+ Twitter