Comune di Sovizzo

Inquinamento luminoso. Adempimenti

Pubblicata il 12/09/2014
Dal 12/09/2014 al 30/09/2014

L’inquinamento luminoso è l’irradiazione di luce artificiale – lampioni stradali, torri faro, globi, insegne ecc. – rivolta direttamente verso la volta celeste.
a legge regionale del Veneto n.17 del 7 agosto 2009 “Nuove norme per il contenimento dell’inquinamento luminoso, il risparmio energetico nell’illuminazione per esterni e per la tutela dell’ambiente e dell’attività svolta dagli osservatori astronomici” riguarda gli impianti di illuminazione pubblici e privati presenti in tutto il territorio regionale, sia in termini di adeguamento di impianti esistenti sia in termini di progettazione e realizzazione di nuovi.
Il Comune di Sovizzo rientra nella fascia di maggior protezione prevista dalla legge ovvero entro il raggio di 25 chilometri dagli osservatori professionali.
Per quanto riguarda i nuovi impianti è obbligatorio il progetto illuminotecnico o la dichiarazione di conformità in caso di impianti di modesta entità o temporanei.

I Comuni devono:
  1. dotarsi del Piano dell’Illuminazione per il Contenimento dell’Inquinamento Luminoso (PICIL). Il Comune di Sovizzo ha approvato il PICIL con delibera di Consiglio Comunale n.3 del 04/02/2014;
  2. adeguare i regolamenti edilizi e sottoporre ad autorizzazione comunale tutti gli impianti di illuminazione esterna;
  3. effettuare i controlli sugli impianti pubblici e privati; § attuare immediati interventi sugli apparecchi di illuminazione pericolosi per la viabilità stradale;
  4. applicare le sanzioni amministrative previste.
Conseguentemente i cittadini devono:
  1. provvedere all’adeguamento degli impianti esistenti non conformi alla norma in esame;
  2. in caso di presentazione di pratica edilizia, comprese le Dichiarazione di Inizio Attività (DIA) o le Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA) allegare alle medesime progetto illuminotecnico o presentare, nel caso di impianti di modesta entità, dichiarazione di conformità contestualmente con la dichiarazione di fine lavori.
L’ufficio edilizia privata (tel. 0444-1802121 e-mail edilziaprivata@comune.sovizzo.vi.it) è a disposizione per ulteriori chiarimenti in merito agli adempimenti previsti dalla legge.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato legge regionale 17-2009.pdf 254.68 KB
Allegato Inquinamento Luminoso.pdf 2.52 MB

Facebook Google+ Twitter